21 lug, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

04/09/2007 - Motociclette rumorose. un pò di rispetto

Notizie

Riporto una @mail inviatami da un visitatore del sito che non ha dichiarato il suo nome ma, notato l'impegno nello scriverla, merita di essere citata.

Il titolo è tutto un programma ed il contenuto di essa è molto forte e sicuramente sentito....  anche nel nostro forum molti si lamentano dei continui viavai dei motociclisti del nostro villaggio per le vie del paese. Il mancato rispetto per la pace altrui negata è una conseutudine nel nostro villaggetto e il nostro amico non critica tanto l' hobby di questi giovani ma la loro maleducazione nei confronti di chi vuole riposare dopo ore di lavoro. "Il riferimento non è solo ai motocross che passano e poi scompaio su per il torrente - come scrive nella @mail - ma, più che altro, il riferimento è per i motorini che, "con marmitte di ultima generazione - questo sono le parole dell'@mail - che non producono risultati in termini di velocità ma solo il rumore che producono sembra forse a chi le guida che si vada a 1000 km/h. Oltre al rumore è negata anche la possibilità a mio figlio di girare senza rischi tra le vie del villaggio visto il continuo viavai di questi ragazzini che solo per il piacere di accellerare per far sentire agli altri che il suo mezzo e più forte, più bello, più veloce creano pericoli per tutti. La mia vuole solo essere una piccola critica e non creare conflitto con nessuno. Invito i genitori di questi babymotorizzati di badare ai loro figli più di quanto fanno oggi per salvaguardare la loro vita e la vita degli altri".

Con rispetto e ammirazione per il Vostro lavoro, un assiduo lettore.

Evitiamo di commentare le parole scritte qui su (abbiamo estrapolato solo una piccola parte del contenuto, quella ritenuta più significativa) ma non possiamo che unirci a tali concetti senz'altro votati alla fraterna convivenza e non ad aprire un contenzioso che porta a nessun risultato.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information