22 giu, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

07/07/2007 - Gli scout della AGESCI Sicilia al Forte Cavalli

Notizie

Da martedì scorso forte cavalli è animato da un gruppo di scout. Sono circa 70, tutti palermitani, i giovani che pernottano nella fortezza umbertina di Larderia inscenando finti combattimenti e gare ricreative di vario genere; modello di vita di grande supporto per la crescita dei ragazzi che si ritrovano a capire cosa significa stare insieme perlustrando, provando a vivere senza le ormai necessarie abitudini giornaliere a cui in pochi sono disposti a rinunciare.

 

Il gruppo fa parte della AGESCI - Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani - Sicilia. L'Agesci è una associazione giovanile educativa che si propone di contribuire, nel tempo libero e nelle attività extra-scolastiche, alla formazione della persona secondo i principi ed il metodo dello scautismo, adattato ai ragazzi e alle ragazze nella realtà sociale italiana di oggi. E a vedere i ragazzi di Palermo questo scopo, che si basa su metodologie altamente pratiche molto diverse da quelle scolastiche in genere, ha alte possibilità di essere raggiunto. Questa associazione nasce dall'unificazione di due preesistenti associazioni, l'ASCI (Associazione Scout Cattolici Italiani), riservata ai maschi, e l'AGI (Associazione Guide Italiane), femminile.

La loro tipologia di vita si basa sul "Branco" in cui vige uno stato gerarchico (non è la parola giusta) derivante principalmente dall'età, infatti l'Agesci stabilisce che da 7-8 a 11 anni i bambini e le bambine vivono nel "branco" o nel "cerchio" come lupetti o coccinelle; dagli 11-12 ai 16 anni ragazzi e ragazze sono nel "reparto" come esploratori e guide; dai 16-17 ai 20-21 i giovani, uomini e donne, sono nel "clan" come rovers e scolte.

La Promessa, degli scout recita:

Con l'aiuto di Dio prometto sul mio onore di fare del mio meglio:
- per compiere il mio dovere verso Dio e verso il mio paese;
- per aiutare gli altri in ogni circostanza;
- per osservare la Legge scout".

Bella vero?  Questi ragazzi si legano ad una legge che è la loro legge. Basata su 10 regole di vita la legge degli scout .....

  1. pongono il loro onore nel meritare fiducia;
  2. sono leali;
  3. si rendono utili e aiutano gli altri;
  4. sono amici di tutti e fratelli di ogni altra Guida e Scout;
  5. sono cortesi;
  6. amano e rispettano la natura;
  7. sanno obbedire;
  8. sorridono e cantano anche nelle difficoltà;
  9. sono laboriosi ed economi;
  10. sono puri di pensieri, parole e azioni".

 

 

Tutto questo per intendere che un luogo come forte cavalli si presta a questi raduni ed è da tempo che gruppi scout frequentano abitualmente la nostra fortezza mantenendo la stato di altissima fruibilità che la struttura a tutt'oggi offre. Un opera di "manutenzione" tanto costante quanto indispensabile. Grazie ragazzi.

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information