20 lug, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

16/07/2006 - Nascono come i funghi, sono le antenne

Notizie

protesta antennaNon so quanti di voi hanno notato, guardando dalla piazza principale di Larderia Inf., volgendo lo sguardo verso il Piano Crupi una nuova antenna di telefonia mobile. Molto più grande e potente della precedente è chiaramente molto più pericolosa. Inoltre la posizione è veramente ottimale per colpire con le onde invisibili tutto il paese. Al contrario della prima, infatti, le onde si diffondono ad ombrello da un altezza molto più superiore.

Gli abitanti di Larderia avevano raccolto 350 firme per impedire l’installazione della prima antenna di telefonia mobile di „20 metri“ vicina al centro abitato. L’antenna verrebbe installata accanto alla scuola e all’ambulatorio medico si leggeva nella richiesta di intervento del Ministero dell’Interno e del Ministero della Salute.

A Larderia meno chiacchiere e più fatti si diceva allora, anzi L’avv. Franco Bruno, legale di alcuni degli abitanti di Larderia Inferiore, precisava che i suoi assistiti chiedono che venga trovata una soluzione diversa, magari spostando il traliccio lontano dal centro abitato - dove, aggiunge, oltre i bambini ci sono anche pazienti cardiopatici - sottolineando come non ci sia da parte dei cittadini una posizione pregiudiziale verso l’azienda di telefonia, ma che non conoscendosi gli eventuali effetti dannosi che la vicinanza dell’antenna potrebbe provocare alla salute, sarebbe preferibile trovare altra collocazione all’installazione. Ed infatti così è stato. Si è provveduto a trovare un altro posto ancor più pericoloso del precedente e, invece di spostare quella esistente che ancora fa bella mostra di se ecco spuntare dal nulla un altro pericolo ambientale per i compaesani.

 


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information