14 dic, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

28/06/2007 - L' Approdo Intermodale di Tremestieri

Notizie

E' prevista per il prossimo 4 luglio, alle 11.30, una seduta dell'VIII commissione consiliare del Comune con all'ordine del giorno l'audizione dell'ingegnere Mario Pizzino per discutere sul tema.

In una nota congiunta Filt Cgil e Cgil lanciano la proposta di coinvolgere Rfi nella Metropolitana del Mare, Tremestieri e gli svincoli. Nella nota si sottolinea come sarebbe grave non includere RFI nello sviluppo del collegamento marittimo dello stretto. Questo non escluderebbe la concorrenza del vettore privato - si legge nella nota -, ma assicurerebbe un maggiore impegno da parte di quello pubblico che per anni, anche con perdite ingenti, si è occupata della fetta più grande del trasporto tra le due sponde. Sempre nel contenuto si evidenzia, tra l’altro, come la società pubblica avrebbe quale unico obiettivo il pareggio dei conti, e quindi potrebbe risultare certamente più conveniente, perché sgravata dall’imprenscindibile ricerca del profitto che affligge qualsiasi altro imprenditore privato. Col semplice gesto - conclude il documento - di includere RFI nell'organizzione si toglierebbe immediatamente qualsiasi alibi all’azienda pubblica per disimpegnarsi in questa area, si risponderebbe adeguatamente ai problemi dei pendolari e si tutelerebbero concretamente non solo gli attuali posti di lavoro, ma anche le speranze di quei precari, la cui stabilizzazione, tanto sbandierata da Bianchi, risulta ancora oggi incerta, sia riguardo i tempi che nelle modalità. Ed inoltre, Tremestieri potrebbe usufruire di un servizio alternativo che potrà definitivamente liberare la Zona Sud e la Statale 114 dai bisonti della strada che sfrecciano, sopratutto nelle ore notturne, a tutta velocità rendendo pericolossisima questa importante e trafficata arteria. Perchè Messina non si è liberata dei TIR..... ma questi sono stati gentilmente concessi, tolti dal Boccetta, a tutta la comunità di Tremestieri, Pistunina, Contesse, Minissale, Gazzi, Provinciale, Via La Farina, Via Vittorio Emanuele; Questo è il nuovo percorso dei Tir che entrano ed escono dalla nostra Città.

Siamo tutti contenti..... vero? Abbiamo liberato la città dai TIR

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information