17 gen, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

A chi tocca togliere le erbacce nel torrente?

Notizie

Buongiorno Larderia. Oggi ci siamo svegliati un pò meglio vedendo che negli ultimi giorni la nostra benemerita MessinAmbiente ha finalmente messo in campo uomini e mezzi per ripulire buona parte della spazzatura che NOI LARDAROTI abbiamo lasciato per strada.

L'aria ora è più respirabile, ed anche se la pulizia non è stata perfetta diciamo che possiamo accontentarci del lavoro effettuato. Quanto meno, la SP 39 è stata ripulita mentre altre zone della città sono ancora in stato pietoso. Bene, bravi, bis, e grazie a MessinAmbiente.


Se per la spazzatura per strada gran parte delle colpe sono di noi paesani, ciò che invece dipende da altro riguarda la situazione del torrente che purtroppo non viene ripulito da diversi mesi.

Il pericolo sono gli incendi, infatti con questo caldo non è per nulla difficile che le erbacce ingiallite che fanno bella mostra di se per tutto l'alveo prendano fuoco creando pericolo per chi risiede in prossimità del torrente e con ogni probabilità rendendo l'aria irrespirabile.

Le prime avvisaglie già ci sono state nella zona del ponte che collega Larderia Inferiore a Larderia Superiore (le foto sono state scattate dall'amico Giovanni qualche giorno fa).


A quel che sappiamo, qui messinambiente non ha compito di intervento e non sappiamo a chi rivolgerci per tamponare e prevenire i probabili incendi che presto si verificheranno.

Scriviamo questo articolo sperando che qualche anima pia interessata legga questo post e provveda a madare qualche operatore per la pulizia del torrente.

Se ci leggi, batti un colpo!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information