19 gen, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

12/12/2007 - A Larderia gli autobus non passano più

Notizie

Stanchi dalle numerose promesse annunciate negli ultimi mesi dai vertici dell’ azienda Atm, i pendolari dei villaggi a sud (Larderia, San Filippo superiore, Cep, Vill. Unrra) annunciano mobilitazioni. Gli abitanti delle zone continuano infatti a trovarsi alle prese coi disagi giornalieri dovuti alla ormai costante soppressione delle corse mattutine degli autobus. In mattinata è stato organizzando un sit-in di protesta alla Prefettura, invocando l’ attenzione del Prefetto Francesco Alecci, allo scopo di dare visibilità ad un problema che rischia a breve di degenerare. “E’ necessario l’ intervento forte del prefetto - afferma Mario Crottogini - per garantire un servizio pubblico che funzioni. Diciamo basta ad un trasporto fantasma. Non possiamo permettere che i nostri figli perdano l’anno. Le istituzioni hanno il dovere morale e pubblico di agire”. Il problema riguarda tutti i paesi della città dove da troppo tempo il servizio pubblico di trasporto latita ed anche il II Quartiere, da tempo assalito dalle proteste degli abitanti, si muove in tale direzione chiedendo al Commissario Sinatra di verificare la situazione interna all’azienda trasporti.
L' ultima dichiarazione del Presidente della Società, Franco Provvidenti, non è lontanissima nel tempo. Infatti, a fine marzo, dopo una protesta degli abitanti esasperati dal disservizio dichiara:
ENTRO FINE APRILE 25 NUOVI BUS A DISPOSIZIONE in sostituzione di quelli vecchi.
A dir la verità ci acconteremmo anche di quelli vecchi, Presidente. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information