11 dic, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

19/02/2009 - Attacco di Ansaldo sulla condizione delle strade cittadine

Notizie

In una nota il consigliere Pippo Ansaldo, denunciando lo stato delle strade cittadine, propone al Sindaco ed alla Giunta alcune iniziative da attuare in tempi rapidi per risolvere un quotidiano problema che assilla noi poveri automobilisti; scansare le buche: "Rilevato che risulta ormai impossibile percorrere le strade cittadine a causa di corsie ridotte ad un impervio percorso di campagna  con buche che assumono l’aspetto di crateri, manti stradali sollevati al punto tale da obbligare ben presto i cittadini all’acquisto di fuoristrada e non più utilitarie da città civile e moderna, radici di alberi che invadono ormai completamente la circonvallazione cittadina, certamente uno dei più bei belvedere del mondo; premesso che negli anni le Amministrazioni che si sono succedute hanno sempre ipoteticamente provveduto alla manutenzione con denaro dei contribuenti, che tutti i lavori di posa dei vari impianti sono stati profumatamente pagati anche per quel che riguardava il rinterro e soprattutto la costipazione del materiale, lavorazione che in quasi nessun caso è stata effettuata a regola d’arte dato che alle prime piogge le sedi stradali sono sprofondate proprio in quelle parti, considerato che al controllo di tutte le attività che prevedono l’utilizzo  di risorse del cittadino sono preposte le Amministrazioni in carica e soprattutto i Dirigenti dei Dipartimenti competenti cha a fronte di notevoli carichi di responsabilità hanno dalla loro stipendi invidiabili ed invidiati da qualsiasi comune lavoratore; considerato, inoltre, che tale attività di controllo visti i risultati è stata del tutto deficitaria; rilevato che il momento attuale di crisi delle economie locali necessita un utilizzo assolutamente controllato e proficuo delle somme a disposizione delle Amministrazioni, che debbono evitare e tagliare sprechi e cattivi utilizzi, simbolo di consuetudini di vecchi sistemi politici (da prima Repubblica); ritenuto inoltre indispensabile che chi finora ha sbagliato cominci a pagare, (se accertato, riconoscendo il danno erariale all’ Amministrazione nel caso di dipendenti della stessa) Impegna il Sig. Sindaco del Comune di Messina, affinché escluda dagli Albi delle ditte di fiducia tutte quelle aziende che, avendo realizzato lavori sulle sedi stradali del Comune non l’hanno fatto a regola d’arte; rimuova dagli incarichi i dirigenti e i tecnici che, preposti al controllo di tali lavori, hanno certificato per buone, cattive realizzazioni; allontani dall’Amministrazione tutti coloro che, dormienti, dimenticano di essere lì a rappresentare i cittadini senza lesinare sforzi e fatiche per rendere finalmente la nostra una città civile e presentabile a chi, per caso o per volontà, si trova a percorrere le sue strade."

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information