26 lug, 2017

MailFacebookrss twitterYoutube

Il Barone Concicero

The Blog - Larderia Story

La sua residenza sorgeva nei pressi del piano San Nicolò, vicinissima alla Casa Professa dei Gesuiti. Il barone, capofamiglia legato a molteplici vicende delle contrade del terzo quartiere, era vicino alla famiglia Moncada per vari motivi. Secondo un aneddoto, nei primi decenni del Settecento, nel pieno della lotta fra Spagnoli e Savoia, si era sparsa la voce che il principe di Larderia, Francesco Moncada (maestro razionale del Patrimonio e vicario generale del Regno), aveva deciso di aumentare il prezzo del pane a "grana cinque la coppia". In quella circostanza furono numerosissime le proteste dei cittadini, che accorsero sotto la casa del barone Corcicero per manifestare contro il provvedimento del reggente. Questo anche perché lo stesso Francesco Moncada era proprio dirimpettaio dei Corcicero, e abitava in quel momento nella stessa Casa Professa dei Gesuiti.

Argomenti Correlati...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information