10 dic, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

Chiesa di San Francesco all'Immacolata

Messina City - Le Chiese di Messina

La Chiesa di San Francesco all' Immacolata è un imponente tempio  costruito attorno al 1254; è la seconda per dimensioni delle chiese di Messina, e sorge sul viale Boccetta e le cui possenti absidi merlate sono raffigurate nel dipinto La Pietà con tre angeli di Antonello da Messina che si trova al museo Correr di Venezia. Ha una pianta basilicale ad una sola navata ed è stato il primo tempio dell'ordine francescano in Sicilia; vi soggiornò, al suo passaggio da Messina, Sant'Antonio di Padova. Nella chiesa sono sepolti illustri personaggi messinesi, come la regina Elisabetta di Corinzia, i suoi figli Federico IV , re di Sicilia morto nel 1377, Guglielmo e Giovanni, duca di Randazzo.  Fù nominata Cappella Reale da Carlo V nel 1535. Il suo interno venne attaccato da un incendio nel 1884 e molte opere andarono distrutte. Il terremoto del 1908 distrusse totalmente la chiesa poi ricostruita nel 1924 riportando fedelmente lo stile originario delle finestre e delle porte ogivali. Nel 1965 è stata collocata una statua bronzea raffigurante San Francesco nella piazza della chiesa, opera dello scultore messinese Antonio Bonfiglio. All'interno si conserva ancora una piastrella, facente parte del pavimento del distrutto convento, dove caddero alcune gocce di sangue di S. Antonio mentre si flagellava pubblicamente.
La sua slanciata ed imponente architettura riecheggia forme nordiche.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information