17 gen, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

23/06/2008 - Gli Eletti a Palazzo Zanca

Notizie

Finalmente noti i 45 consiglieri di Palazzo Zanca. Pubblicata dal Comune la lista ufficiale, calcolata col metodo d'Hondt, sistema di attribuzione dei seggi, infatti, non consente il conteggio, ai fini del raggiungimento del quorum, delle schede bianche. Tante le conferme come l'andamento già da tempo chiaro della vittoria schiacciante della coalizione di Peppino Buzzanca.
Non ci sarà Francatonio Genovese e, a sorpresa, i due eletti del partito rivelazione della tornata elettorale non sono i fondatori Fabio D'Amore e Carmelo Briguglio, bensì Salvatore Serra e Francesco Berenato. Nella lista Risorgimento Messinense infatti terzo è giunto D'Amore e addirittura quinto Briguglio. Il partito di Berlusconi potrà contare su 10 consiglieri e si segnala già per alcuni record. Il primo tra gli eletti è l'ex assessore provinciale alla Solidarietà, Pio Amadeo, che svetta su tutti gli altri con 1424. Per lui, così come per Orazio Miloro, terzo con 1214 voti, si apre la porta dell'assessorato. E poi a seguire, per il Pdl, Angelo Burrascano (1271 voti), Orazio Miloro (1214), Giovanna Crifò (1097), Giuseppe Corvaja (929), Pietro Iannello (820 voti), Roberto Sparso (747), Giuseppe Capurro (724),
Pippo Trischitta (712) e Giovanni Cocivera (686).
Quattro i seggi per l'Mpa. Pippo Previti, il primo con 695 voti, Antonio Restuccia (652), Sebastiano TamàLa Cava, (519). Fuori Nino Spicuzza. Quattro i seggi anche per il Centro con D'Alia con Vincenzo Messina (721 voti ed i complimenti di LarderiaWeb.it), Mimmo Guerrera (671), Giuseppe Antonio Ansaldo (523) e Bruno Cilento (510). L'Udc avrà a rappresentarlo Mario Rizzo, primo con 800 voti, che supera Carmelo Santalco che si ferma a 766 voti. L'ultimo seggio va a Giorgio Muscolino (457). Fuori Tanino Caliò e Luigi Barbaro. Forza Azzurri schiera a pallazzo zanca la coppia Peppe Chiarella (651 voti) e Carmelo Conti (356). Rialzati Messina, oltre che su Buzzanca, anche sul rappresentante degli Artigiani, Salvatore Ticonosco. A Buzzanca dovrebbe subentrare Alberto De Luca. Conservare il Futuro con Briguglio, (Claudio Canfora) e uno per gli Autonomisti dell'Mpa con Ivano Cantello. Nel Pd, Tani Isaja, Marcello Greco, Benedetto Vaccarino, Nicola Cucinotta, Paolo David e Mimmo Bonanno. La lista Genovese sindaco fa eleggere Emilia Barrile, Felice Calabrò, Santi Zuccarello e Simona Contestabile.
Due i consiglieri della lista Con Francantonio per Messina: Giorgio Caprì e Marcello Capillo. Uno per Voce, Elio Sauta e uno per Ricostruire Messina, Nicola Barbalace. Per i Democratici per Messina Gaetano Gennaro e Antonio Barone per Ricostruire Messina insieme.
I complimenti di LarderiaWeb ai nuovi eletti a Palazzo Zanca. Ora rimbocchiamoci le mani e diamoci da fare. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information