17 gen, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

14/11/2007 - Gestione Approdo di Tremestieri. 20 mila euro di multa a RFI

Notizie

L'Antitrust ha multato per 20 mila euro la Rfi, societa' delle Ferrovie dello Stato, per le attività di traghettamento sullo Stretto di Messina.
Rfi, concessionaria della gestione della rete ferroviaria "deve operare mediante società separate nello svolgimento di attività in mercati diversi da quello in cui agisce per l'adempimento degli specifici compiti affidati".

Mentre, nel porto di Tremestieri, gestisce l'attività mediante una propria società, Terminal Tremestieri, senza aver dato comunicazione.

La Cisl è soddisfatta del risultato ed a esprimersi è Maurizio Bernava: "anche se anche Caronte&Tourist e Meridiana dovrebbero pagare per una situazione, quella dello stretto, gravemente esposta al monopolio. E' opportuno che alla multa ne consegua un cambiamento della gestione di Rfi. A questo punto è giusto rimuovere l'approdo di Tremestieri che, già al momento della sua creazione, era una forzatura? Se così fosse si rischierebbe di peggiorare la situazione dei precari e produrre altri motivi per protestare".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information