25 gen, 2020

MailFacebookrss twitterYoutube

Gli Uomini non ascoltano

Notizie

Una ricerca svolta  dall' Università di Sheffield conferma quello che le donne sospettano da secoli: dopo pochi minuti di attenzione gli uomini smettono di ascoltarci.
Non c'è più nessun dubbio, e studi recenti, oltre quello dell'università più famosa d'america, lo confermano: gli uomini non ascoltano. Lo sappiamo tutte, è un incubo, che tu parli del più e del meno, di com'è andata la giornata o di teorie universali e filosofiche, non c'è pericolo di venire interrotta: tanto nessuno ascolta! Se però lo fai notare, ti zittisci, o ti lamenti, ecco il classico "ma ceeeerto che ti stavo ascoltando!" con ripetizione da bravo pappagallo delle ultime tre parole che il suo orecchio ha captato: et voilà, nervoso assicurato! E allora ci si chiede 'ma sarò così noiosa?'. Purtroppo, studi pubblicati il mese scorso, che arrivano freschi freschi dalla Nuova Zelanda, dicono di sì. Lo assicurano i risultati un sondaggio online, cui hanno risposto oltre 1.500 persone.
La ricerca, commissionata da Relationship Services, che si occupa di consulenza alle coppie, conferma che l'uomo non ascolta, ma la donna assilla. Non si tratta di studi scientifici, ma di un sondaggio, quindi care amiche, non temete: di sicuro tutti gli uomini hanno risposto che assilliamo per giustificare la loro incapacità di ascoltare! Il problema è che spesso nascono battibecchi che diventano veri e propri litigi, se uno dei due non cede. Perché è anche questo che ci innervosisce tanto: se perlomeno ammettessero di essersi distratti, magari noi donne non insisteremmo tanto. Invece no, devono difendersi e fingere che mentre parlavamo non avevano le scimmiette in testa che suonavano i tamburi, alla Homer Simpson. La comunicazione nella coppia è fondamentale, e i presupposti di una buona intesa si basano sulle piccole cose, come la soglia di attenzione anche per quanto riguarda gli eventi più banali, come una giornata di lavoro, di scuola, di shopping. Bisogna sempre saper dedicare le attenzioni necessarie al partner, ascoltare e interagire. E infatti, un modo per indurlo ad ascoltarvi di più, potrebbe essere quello di dimostrarvi attentissime anche agli aspetti della sua vita che ritenete più noiosi. Se lui vi parla del Gran Premio di Formula Uno, fingetevi interessate. Se vi racconta di come ha fatto a cambiare la candela al motorino, fategli un sacco di domande sulla meccanica dello scooter. Insomma, fate in modo che capisca cosa significa essere ascoltati, gli farà un'enorme piacere, e potrebbe imparare da voi, se è abbastanza perspicace. Ma se questo non basta, passate al contrattacco passivo. Ovvero, smettete di raccontargli tutto. Vi incontrate la sera? Non ditegli assolutamente nulla su come avete passato il pomeriggio. Tornate da un weekend fuori porta con le amiche? Zero informazioni su come è andata. Vedrete che ciò lo turberà, e non poco. Perché se le donne assillano, è forse per compensare il silenzio dell'uomo; ma se tutti e due stanno in silenzio, si crea un vuoto che metterà l'ansia anche al più sordo dei fidanzati. Che a quel punto si vedrà costretto a chiedere, ascoltare, desiderare che la fidanzata ricomincia ad 'assillarlo'.  Ancora non avete centrato il bersaglio? Beh state proprio con un osso duro! Allora dovrete essere, ahinoi, ancora più subdole. Senza esagerare in malizia, continuate a parlare di tutto quello che vi viene in mente, ma… con i suoi amici!
Di sicuro loro ti ascolteranno, a meno che non gli stai parlando di taglio e cucito. Infatti, avete notato che questa dinamica dell'uomo che non ascolta succede solo nelle coppie? Raramente un amico non ti dà retta. Sarà una sordità indotta dall'amore? Fatto sta che, quando noterà che hai raccontato al suo amico un episodio che lui non conosce, verrà trafitto da crampi di senso di colpa, perché si renderà conto di avervi trascurato. State però attente a non scatenare la gelosia. Di sicuro non sarà ad effetto immediato, dovrete lavorarci un po', ma, se lui non è proprio un muro di gomma, si renderà conto che vi deve considerare di più. Infine, evitate di avere la classica reazione 'broncio e scenata'. L'abbiamo notato tutte, arrabbiarsi spesso diventa l'unico modo per farsi ascoltare, ma un tira e molla così non fa bene alla coppia. Non si può comunicare a ricatti. Certo, è la reazione più naturale del mondo, ma bisogna saperla controllare perché a lungo andare le dinamiche ripetute diventano davvero tediose. Ma se le avete già provate tutte, e lui continua a non ascoltarvi, beh, o gli comprate un apparecchio per l'udito, o valutate bene: un uomo che non vi presta attenzione fa davvero per voi?

Fonte: Nexta Media

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information