23 gen, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

Inchiesta sulla Sessualità a Messina. L'ignoranza dilaga

Notizie

Una tv, per le strade di Messina, ha girato un video inchiesta sulla sessualità. L’idea è buona e semplice: chiedere alle persone incontrate (casalinghe, operai, studenti, impiegati) cosa ne pensano degli eterosessuali. Le domande che vengono poste sono: Cosa pensa delle persone eterosessuali? Sarebbe d’accordo se due eterosessuali volessero sposarsi in chiesa? Se le nascesse un figlio eterosessuale lo accetterebbe? Solo poche persone ha compreso che eterosessuali non è omosessuali. Le risposte le potete ascoltare in questo video tutto da vedere. Al di là del buffo ed eclatante dato di ignoranza sulla definizione di eterosessualità, Messina, come tutte le altre città d’Italia, rivela la sua natura a tratti bigotta, a tratti profondamente comprensiva nei confronti delle differenze. La cosa che mi ha inquietato di più in questo documento sull’analfabetismo sessuale è il fatto che gli atteggiamenti più omofobi li hanno i più giovani.
 

{mosgoogle center}

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information