23 gen, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

06/10/2008 - A Larderia problema illuminazione pubblica

Notizie

Sappiamo che il nostro territorio è abbandonato da anni dai vertici istituzionali messinesi come se a nessuno interessi la sorte di uno dei villaggi più belli della provincia di Messina. E, come ogni anno, all'arrivo delle prime piogge ecco saltar fuori un problema tutt'altro che trascurabile. Parliamo dell' illuminazione pubblica, fatiscente ed ormai troppo vecchia per poter garantire un servizio necessario all'incolumità degli abitanti. Pali distrutti e riposti sull'asfalto o solo tenuti eretti dai fili che li collegano, lampade vecchie di secoli e, quando va bene, solo fulminate. Arruginiti e ad un schiocco dalla rottura i pali della via comunale col serio rischio di precipitare sopra il malcapitato, ignaro, cittadino. Insomma, una situazione che è bene venga presa seriamente in considerazioni dagli alti vertici politici messinesi. E pensare che nel dicembre 2007 è stato appaltato il servizio di manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica, ma mai nessuno è stato visto a sistemare qualcosa a Larderia. LarderiaWeb riceve e pubblica il comunicato stampa del comitato spontaneo Vallata di Larderia che già nel mese di marzo aveva scritto per render noto che a Larderia la Pasqua l' abbiamo passata al buio.
 
COMITATO SPONTANEO
“VALLATA di LARDERIA”
Alla cortese attenzione
della Redazione di
LARDERIAWEB
 
Oggetto: Comunicato stampa “Larderia di nuovo al buio”
 
Con la presente comunico di aver inviato all’Assessore alle Manutenzioni del Comune di Messina una richiesta (che allego  alla presente) finalizzata alla riparazione dell’impianto di pubblica illuminazione del Villaggio Larderia Inferiore. Infatti con l’arrivo delle prime piogge una parte del paese è rimasta al buio perché l’impianto vecchio e fatiscente è andato in corto circuito. Quello che dispiace è che una simile situazione era già stata segnalata a Marzo quando sempre a causa della pioggia Larderia aveva passato la Pasqua al Buio. Allora era stata evidenziata la necessità mettere a nuovo l’impianto di pubblica illuminazione. Ma niente è stato fato ed ora si è ripresentata la stessa situazione.
Neanche il quartiere da me contattato questa mattina sapeva di questo problema ne tanto meno in questi mesi a ritenuto opportuno evidenziare che l’impianto di pubblica illuminazione del Villaggio Larderia  necessità di una ristrutturazione generale.
Probabilmente il Comune preferisce fare degli interventi tampone spendendo in continuo soldi anziché risolvere il problema alla radice.
Messina 22-09-2008.
Con osservanza
Giancarlo Cammaroto
Presidente Comitato Spontaneo
“VALLATA di LARDERIA"
_______________________
 
 
COMITATO SPONTANEO
“VALLATA di LARDERIA”

 
Alla cortese attenzione 
dell’Assessore alle Manutenzioni
del Comune di Messina
 
Io sottoscritto Giancarlo Cammaroto, nella qualità di Presidente del Comitato Spontaneo “Vallata di Larderia” con la presente intendo segnalare che da diversi giorni una parte del Villaggio di Larderia Inferiore è al buio. Infatti le piogge della settimana passata hanno mandato in corto circuito una parte dell’impianto di pubblica illuminazione.
Inoltre si segnala anche che diverse lampadine nel paese risultano essere fulminate da parecchi mesi e dovrebbero quindi essere sostituite.
Si confida nel Vostro benevolo interessamento per la risoluzione del problema sopra evidenziato e si attende fiduciosi un Vostro riscontro in merito. A tale proposito si annotano qui di seguito i propri recapiti telefonici 090730281—3489057140 e si rimane a disposizione dei Vostri tecnici per un sopralluogo congiunto nel Villaggio di Larderia Inferiore per meglio individuare i punti luce non funzionanti.
 
Messina 22-09-2008.
Con osservanza
Giancarlo Cammaroto


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information