22 ott, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

26/05/2008 - Messina, la città fumante

Notizie

Continuano a bruciare diversi cassonetti in città e nelle periferie ed il rischio per la salute pubblica è sempre più alto. Sono tonnellate i rifiuti accatastati sui marciapiedi di Messina e, bruciando, sprigionano la tremenda diossina altamente nociva per la salute. Il direttore generale dell’ASL 5, Salvatore Furnari dichiara che la situazione è difficile, specie in quartieri e villaggi periferici. Intanto numerosi incendi e focolai divampano ovunque. Una settantina gli incendi in città e roghi dappertutto. Il presidente di Messinambiente Antonino Dalmazio se la prende con la criminalità che vorrebbe alzare il tiro per creare un clima di tensione e paura in città ed è di oggi la notizia dell'arresto di quattro piromani. La Procura indaga acquisendo informazioni sullo sciopero, sui debiti di Comune ed ATO 3 con Messinambiente e sull’emergenza rifiuti di queste ore.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information