11 dic, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

18/10/2008 - I primi cento giorni dell'era Buzzanca, senza badare a spese

Notizie

Comune messina spendaccioneAppena 100 sono i giorni dall'insediamento della nuova amministrazione di Messina e, alla faccia della soglia di povertà, non si rinuncia a niente. Ben 360 euro per l'acquisto di nuove fasce tricolore, 3.086,40 euro pagati per la fornitura di divise estere estive per quattro uscieri dell'ufficio di gabinetto. Il cristallo per il tavolinetto della stanza del sindaco, solo 40 euro. La stanza del primo cittadino "subisce" una ristrutturazione, per dare un calcio al passato, con le pareti ripitturate, le tende con  mantovane annesse rimontate e riparate a soli 1.330 euro, piante e vasi per 499,95 euro. 1.680,00 euro sono stati spesi per la fornitura di bigliettini da visita per il sindaco, mentre ben 53.000 euro è costata un'autovettura di rappresentanza Audi A6 2,7 v6 Tdi 180 cv.

Bruciano i nostri soldiIl sindaco e l'assessore all'Ambiente Elvira Amata hanno acquistato pc portatili per una spesa di 1.175 euro, mentre è di 4.645 euro il costo totale di due televisori Lcd 40 e 46 pollici, un digitale terrestre "Humax", un videoregistratore con dvd, due staffe da muro per il gabinetto del sindaco; ed Elvira è stata anche premiata con un frigo da ufficio, una tv, un'antenna, 30 metri di cavo e due spinotti. Per non parlare delle trasferte a Roma dei nostri rappresentati. Sempre la Amata Elvira, passa una singola notte all'hotel Plaza di Roma alla modica cifra di 290 euro in uno degli alberghi più prestigiosi ed antichi di Roma. Due condizionatori d'aria 1.958,40 per segreteria generale, affari di giunta e consiglio e 12.258 euro per le poltroncine dell'aula consiliare.
Stipendi da fameSoltanto da luglio sono stati almeno una cinquantina i servizi bandistici, dal costo di 1.239,50 l'uno, che in totale fanno circa 62.000 euro. A Ferragosto  4.774,80 per il transennamento in occasione della Vara, 12.100 per la passeggiata dei Giganti, 6.000 euro per la ditta Francesco Molonia, 53.459,60 per Ferragosto Messinese, 10.000 euro per gli allestimenti della manifestazione celebrativa del cero votivo a S. Eustochia, 15.000 euro per la coppa Cesare Lo Forte. Ed infine, i rimborsi per le spese sostenute per la propria difesa nel procedimento penale... pagati a diversi dirigenti del Comune, con cifre che superano anche i 4.000 euro.
Ma sono anche stati acquistati nuovi autobus di seconda mano che andranno ad infoltire i già fatiscenti mezzi che l'Azienda trasporti Messina ha in dotazione. Assicurati per un solo anno, in compenso abbiamo infiniti pezzi di ricambio.
Queste cifre, di qui non conosciamo la reale entità, sono state estrapolate dai vari quotidiani online di Messina. 
la scelta politica
 

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information