15 dic, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

Raf in Concerto. Due tappe in Sicilia

Notizie

Il Tour 2009 di Raf farà tappa in Sicilia con due date. Il cantante si esibirà il 9 febbraio al Metropolitan di Catania e il 10 al Metropolitan di Palermo.

Il 3 febbraio partirà dal Teatro Palabam di Mantova Metamorfosi tour 2009 di Raf, che il 9 febbraio si esibirà al Metropolitan di Catania e il 10 al Metropolitan di Palermo. Il nuovo album conferma il talento musicale di Raf ormai maturo. E’ stata la canzone Self Control nel 1984 ad aprire la strada delle classifiche inglesi a Raf. Metamorfosi è un album importante per Raf, parla di argomenti non leggeri. Alcune canzoni offrono anche alcune riflessioni di carattere sociale, come L’ era del Gigante in cui il riferimento cinematografico è proprio al film di George Stevens Il Gigante del 1956 con James Dean, è uno spaccato sulla fine del lato violento del sogno americano.
Anticipato dal singolo Ossigeno, il nuovo album Metamorfosi conferma Raf come un autore che continua a impersonare il pop italiano.
In questo viaggio Raf (voce e chitarra) sarà accompagnato da Simone Papi (piano e tastiere), Diego Corradin (batteria), Cesare Chiodo (basso) e da Adriano Viterbini (chitarra).

DATE CONCERTI FEBBRAIO TOUR 2009 RAF:

03 febbraio 2009 Mantova, Teatro Palabam
06 febbraio 2009 Bari, Teatro Team
07 febbraio 2009 Napoli, Pala Partenope
09 febbraio 2009 Catania, Teatro Metropolitan
10 febbraio 2009 Palermo, Teatro Metropolitan
14 febbraio 2009 Firenze, Saschall
16 febbraio 2009 Bologna, Teatro Europa Auditorium
22 febbraio 2009 Torino, Teatro Colosseo
28 febbraio 2009 Conegliano (Tv), Nuovo Palasport

{mosgoogle center}

Alcuni brani dell'ultimo album di Raf - Metamorfosi

Raf - Metamorfosi

C'è qualcosa che nasce da lì
Dove tutto finisce e così
Quando non c'è più niente da fare
C'è qualcosa che...

C'è qualcosa, qualcosa di te
Tra le parole e il disordine
E i pensieri scomposti e smarriti
Sparsi qua e là...

Forse il mondo riuscirà
A rifarsi il trucco e l'abito
Come una farfalla che mi gira intorno
E in fondo è un po'
Come se tu fossi sempre quà
Puntualmente, in ogni cosa bella che mi capita
Per ricordarmi che ogni giorno è il giorno migliore

Siamo in viaggio da sempre
Qui dove niente si crea
Nè si distrugge
Tra realtà illusorie
E infinite metamorfosi...

E anche l'abbraccio più intenso
Quando credi che sia l'ultimo
E' qualcosa di più, di più, di più
Mentre il mondo cade giù
Chiede il paradiso al diavolo
Io resto sempre più là fuori dal tempo
Dove sarai a nasconderti, chissà
Da qualche parte, in qualche angolo della mia anima
Oggi un anno se ne va ma è un giorno come gli altri
Uno qualunque
Si, un anno se ne va ma è un giorno come gli altri
Uno qualunque
Perchè ogni giorno è il giorno migliore
Ogni giorno è il giorno migliore...

{mosgoogle center} 

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa --> approfondisci
.

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information