25 feb, 2017

MailFacebookrss twitterYoutube

Ripulito il torrente di Larderia

Notizie

Ebbene si, cari compaesani e amici di LarderiaWeb. Il torrente di Larderia in questi ultimi giorni, sopratutto nelle zone vicine ai due paesi, è stato ripulito e sistemato.

Intanto, è indispensabile un infinito ringraziamento a chi si è impegnato per i lavori di messa in sicurezza partendo dall'operatore che sotto il sole di una giornata quasi estiva ha spostato terra e cumuli di rifiuti sino a finire a chi ha previsto nel cronoprogramma questo intervento considerando dunque il torrente che costeggia le nostre case un pericolo per l'incolumità pubblica. D'altronde, non poteva essere altrimenti, visto che diverse volte negli ultimi anni l'acqua che si incanala lungo gli argini arrivava a pochi centimetri dallo straripamento.

Ora diciamo che siamo più tranquilli, aspettando con più serenità il freddo e le piogge.

Chiaramente, come primo importante intervento non si poteva pretendere che il torrente fosse ripulito anche nella parte alta, dove regna natura e degrado, ed anche i ruderi degli antichi mulini di Larderia. Qui la vegetazione è così rigogliosa che le "catene" sono quasi scomparse. Questa condizione permette alle acque di prendere velocità e trascinare tutto ciò che incontra verso valle, proprio nella zona interessata dall'intervento di questi giorni. Prevedere, con calma, un azione nella zona tra San Biagio ed il cancello della strada per la cummarà sarebbe il massimo. Restituirebbe decoro ad una porzione di territorio che, diversi anni fa, era protagonista della zona del Messinese ed in tutta la Sicilia orientale per la fornitura di ottima farina.

A chi si è prodigato per questa azione... ancora grazie.

le foto sono state scattate dell'onnipresente Giovanni Occhino

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information