25 apr, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

Lo spam nelle Email dipende dalla lettera iniziale

Notizie

Tra gli spammers è diffusa l'abitudine di lanciare attacchi basati sul dizionario, per cui le lettere meno utilizzate per i nomi di persona sarebbero quelle meno sfruttate per l'invio di spazzatura digitale. Richard Clayton, ricercatore dell'Università di Cambridge, ha proposto un'ipotesi interessante ma tutta da dimostrare. Inoltre è inutile nascondere il proprio indirizzo di posta elettronica, o utilizzare delle immagine nelle nostre pagine Web, gli spammers lo troveranno lo stesso! Perchè? Secondo Clayton esisterebbe una relazione quasi matematica tra lettera iniziale dell'indirizzo email e quantità di spam ricevuto; per cui se l'inizale è  A, M, S, R o P almeno il 40% dei messaggi ricevuti saranno spam, se invece l'iniziale è Q, Z o Y allora la percentuale scenderà al 20%.

Fonte: mrwebmaster.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information