21 gen, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

12/06/2008 - Teatro per il sociale con i Pupi della Famiglia Gargano

Notizie

L’associazione Opera dei Pupi Messinesi Famiglia Gargano, che ha il suo laboratorio a Larderia, in collaborazione con l’associazione turistico culturale Kastalia, presenterà domani alle 11 presso la Galleria Vittorio Emanuele, l’iniziativa “ Teatro per il Sociale”.
L'iniziativa è ideata per sostenere le attività delle Associazioni di volontariato della provincia di Messina, attraverso l’offerta di una serie di spettacoli teatrali al grande pubblico con l'obbiettivo di raccogliere fondi per il supporto alle iniziative delle singole associazioni. Uno spettacolo unico nel suo genere, quello dell’Opera dei Pupi Siciliani, dichiarato nel 2001 patrimonio immateriale dell’Umanità da parte dell’UNESCO, rappresentato dalla Famiglia Gargano, giunta alla V generazione consecutiva di “opranti”. Le prime iniziative coinvolgeranno due importanti realtà: la Comunità di Sant’Egidio e l’ ABAL, Associazione bambini e adulti leucemici. Il contributo alla Comunità di Sant’Egidio sarà destinato a sostenere centri aggregativi completamente gratuiti al servizio dei bambini e adolescenti dei quartieri più difficili fornendo servizi di doposcuola, svolgimento compiti, attività ludiche in genere. La manifestazione punta anche alla valorizzazione del Teatro Opera dei Pupi Messinesi, destinando parte dei ricavati al restauro e recupero degli antichi manufatti, tra cui manoscritti del 1700, tele di scenografie del pittore Vasta e, ovviamente, “Pupi Siciliani” del XVIII e XIX secolo. Per l’occasione sarà presentato al pubblico il Volume edito dall’Armando Siciliano Editore, “La memoria e la parola. Pupari cuntisti cantastorie e poeti popo” di Sebastiano Burgaretta, un libro sull’Opera dei Pupi Siciliani presentato al Salone del Libro di Torino del 2008.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information