24 apr, 2018

MailFacebookrss twitterYoutube

24/05/2009 - La Zanzara. Dal periodo giurassico sempre accanto a noi

Notizie

Scaccia la zanzaraGli antichi dicevano che la zanzara fosse una “malvagia entità divina”, mandata dal demonio per punire l'uomo. E, in effetti, il suo proposito le è ruiscito benissimo. Anche quest’anno, con l’arrivo dei primi caldi, è ricomparso, l’insetto più fastidioso che esista in questa terra. La Zanzara è l' incubo estivo per quasi 41milioni di italiani, soprattutto nelle grandi città. L'84%  degli italiani si sente "perseguitato" da ronzii e pungiglioni, e in molti se la prendono con le istituzioni. Tre su quattro si dice addirittura "disperato". Incubo quasi impossibile da debellare. E ogni anno in questo periodo inizia la guerra contro la “persecuzione” dell’insetto più subdolo dei mesi caldi. Non c’è niente da fare, la zanzara non fa simpatia quasi a nessuno e nella sua vita si è fatta parecchi nemici: dai vari spray antinsetti alla zanzariera, dalla ciabatta alla paletta elettronica, dalla scopa allee candele di citronella. Per non parlare dei pipistrelli che sono i suoi nemici numeri uno.

I Comuni di molte città italiane effettuano trattamenti disinfestanti per cercare di controllare lo sviluppo di questo fastidioso parassita e migliorare, quindi, la qualità di vita della popolazione. Da quest'anno c'è anche un vademecum completo di bollettino meteo che, oltre a fornire dati aggiornati ogni 15 giorni sulla presenza delle diverse specie di zanzara e sull’intensità dell’infestazione nelle varie zone d’Italia, fornisce anche previsioni sull’andamento della diffusione degli insetti, basandosi sui dati relativi all’umidità e alle temperature. Ci sono, però, anche alcune misure casalinghe di protezione abbastanza facili da adottare: installare le zanzariere alle finestre; se si sta all’aperto indossare indumenti che coprano il più possibile la pelle; applicare lozioni repellenti o spray insetticida su tutto il corpo; utilizzare diffusori elettrici o a ultrasuoni, mettere del rame nei sottovasi sul balcone; posizionare sui davanzali delle vostre finestre vasi di gerani e evitare ristagni di acqua su grondaie e condutture idriche perchè l’acqua stagnante è l’habitat perfetto per le larve di questo insetto.

Aglio Poi c'è anche chi mangia o si cosparge di grandi quantità di aglio, risultando repellente non solo alle zanzare. Ma se i vostri tentativi di prevenzione sono falliti e tra voi e la zanzara l’ha vinta lei, spesso si ricorre a rimedi fai-da-te come applicare sulla puntura olio con un po’ di sale, premere sul “morso” del ghiaccio, o premere sulla parte pruriginosa con un’unghia per una decina di secondi, o frizionare la parte infetta con del limone.

Periodo giurassicoIn realtà ci sono anche soluzioni “chimiche” per alleviare il fastidioso prurito, come le “matite” di ammoniaca da applicare subito dopo essere stati punti, la crema al cortisone o, forse il più efficace, il gel al cloruro d'alluminio al 5%. Insomma vari e numerosi rimedi, tanta prevenzione ma nessun modo per liberarsene definitivamente. In effetti è un nemico difficile da combattere, considerando anche il fatto che è dal periodo Giurassico che continua a infastidire l’uomo e gli animali senza mai estinguersi. Oltretutto è un insetto al quale non si riesce ad attribuire neanche una qualità, sembra solo un insetto inutile, insulsa e dannosa. Gli americani la usavano nelle varie guerre per infastidire il nemico. Almeno loro erano riusciti a trovarle un lato positivo. 

fonte: virgilio.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la privacy policy>/i>.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information